EDRA

1
3834

EDRA, nome di origine Ebraico dal quale le viene attribuito il significato di:Donna Potente.

nascita
EDRA, al di là del significato etimologico, racchiude anche le sillabe iniziali dei due nomi propri di persona, Edmundo (clicca e leggi La Ragazza del Pozzo) e Raffaele (clicca e leggi https://www.raffaelemoriello.it/), coloro che sono gli ideatori e fondatori dell’associazione di promozione sociale e culturale EDRA APS, nata ed ufficializzata burocraticamente pochi giorni or sono.
unione di valori
Tutto nasce per caso, diceva il poeta, ma poi sta alla passione, all’impegno genuino ed allo spirito creativo delle persone, unire le idee e le forze per mettere in pratica ed esternare i valori sociali e culturali di un luogo, di una comunità, di una prospettiva.

linee guida
Ebbene, le linea guide ed i pilastri portanti di EDRA sono quelli di creare eventi di spessore culturale ed artistici rivolti ad ognuno di noi, grazie alla collaborazione di tantissime figure professionali di primo ordine, che gratuitamente, metteranno a disposizione il proprio bagaglio di esperienza ed il proprio tempo, per arricchire le nostre coscienze.

Oltre all’impatto artistico, EDRA si proporrà di mettere a disposizione per la collettività una serie di servizi ed iniziative sociali capaci di aiutare i tanti, troppi giovani e meno giovani, che sopratutto in questo periodo storico, soffrono di problematiche legale all’isolamento sociale dipeso maggiormente dall’attaccamento incontrollato dei social network virtuali.

Ed infine, EDRA si proporrà di spronare le moltissime coscienze ricche di talento e creatività, che per svariati motivi non riescono a far emergere tutto il proprio potenziale, capace di innescare una scintilla per il proprio futuro, e nel contempo, contagiare gli altri a percorrere la medesima strada.

Speranza
Questo sarà principalmente il compito che, a cuor leggero e con tanta speranza, EDRA si è prefissato di attuare, seguendo alla lettera le parole di Sant’Agostino: “La speranza ha due bellissimi figli: lo sdegno e il coraggio. Lo sdegno per la realtà delle cose e il coraggio per cambiarle”. 

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!