Una musica può fare

0
1474

Cantava qualche anno fa il cantautore Max Gazzè: “Una musica può fare salvarti sull’orlo del precipizio”.

In queste ore, a Marcianise il compito aulico di questa nobile arte è stato disatteso, sprecando parole e fiato prezioso per composizioni culturalmente più rilevanti.

In maniera del tutto gratuito, (ciò che voleva il primo corista), è andato in scena un concerto di coro polifonico composto da voci contrastanti, capace di creare scompiglio tra i componenti e distogliendoli da altre tematiche di interesse di gran lunga superiore.

Infatti, tra urla e paura anche questa volta le palafitte faraoniche erette dalle blatte Blatte sfrattate hanno retto l’onda d’urto dell’acqua scrosciante, il tutto condito da messaggi rassicuranti e ringraziamenti generalizzati.

Del resto, chi ama la musica ha due poteri: può declinare un invito ad esibirsi gratuitamente in pubblica piazza e può, davvero per un plettro, salvarsi dall’orlo del tombino.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!