Fascia stonata

0
379

Ieri mattina tra i tanti nobili colori di pace sventolati dai ragazzi, c’era un tricolore di troppo che veniva tracollato su di un corpo che non era legittimato ad indossarlo.

È la dura legge italiana a stabilirlo all’art. 53 comma 2 del Dlgs n. 267/2000 TUEL ed art. 70 del DPR N. 396/2000 tutto coordinato dall’art. 23 del regolamento cerimoniale locale.

Bando alla “noiosità” del rispetto delle norme, Socrate non avrebbe considerato ingiusto il rispetto delle leggi della polis, ma unicamente il comportamento degli uomini.

Quindi, se è vero che sono le sfumature a dare vita ai colori e la pace si conquista con il rispetto delle norme, quel tricolore è stato solo la tinta stonata di una mezza giornata da protagonista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!