I Have a Dream

0
2005

Ormai, sono ore che si vocifera nelle strade e tra i palazzi che l’assessore all’ambiente si è svestito dei panni di ingegnere per indossare quelli del cantante di fama popolare.

Altre voci che si rincorrono sostengono invece che l’assessore, candidato alle prossime politiche Nazionali del 25 settembre, avrebbe pronunciato da quel palco un fantastico e convincente discorso, tale da far accorrere migliaia e migliaia di persone per ascoltarlo ed incitarlo.

Come al solito, la verità sta nel mezzo: l’ingegner Riccio ha immaginato di imitare Martin Luther King, quando il 28 agosto 1963 dinanzi ad una folla oceanica ed al termine di un magnifico discorso sui diritti civili dei neri, esclamò la frase: I HAVE A DREAM.

Così facendo, l’assessore Riccio detentore del “sogno Parlamentare”, ha tentato grossolanamente di unire due momenti: sfruttando il fattore pubblico riservato al cantante popolare e sbandierando non troppo velatamente la sua candidatura alla camera per questioni di visibilità, oscurando la corsa dell’altro concorrente nostrano in lizza per un posto nella prossima legislatura.

Ahimè, bisogna concludere con una differenza: Martin Luther King aveva un SOGNO ed i Selfie non sapeva scattarseli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!