Intelligenza artificiale

0
3632

A proposito di intelligenza artificiale, un tema che negli ultimi giorni sta bombardando letteralmente i notiziari, ma cosa ne pensa di tutto ciò Elon Musk?

Elon Musk

Musk sostiene che lo sviluppo dell’intelligenza artificiale possa comportare un rischio per l’umanità tanto da definirla come un “evocare un demone“.

Incoerenza
Eppure Il sig. Musk è colui che con il suo marchio automobilistico Tesla ha rivoluzionato lo stile di guida di tanti guidatori, introducendo un sistema di automazione che consente al conducente di fare tutt’altra cosa mentre sta guidando il veicolo.

Inoltre, il sig. Musk è colui che ha introdotto il Tesla Bot che si muove autonomamente e memorizza i particolari dell’ambiente in cui si trova, avendo la capacità di controllare la forza dei movimenti e di raccogliere oggetti.

Potenti del mondo

Per inciso, il sig. Musk è uno dei tantissimi imprenditori che sta colonizzando e condizionando letteralmente il genere umano, svuotando l’uomo della creatività e della personalità, per rendere il genere umano delle marionette telecomandate. (Clicca e leggi Fermata riflessiva.)

domanda

La domanda è: quali benefici porterà all’uomo lo sviluppo dell’intelligenza artificiale?

punti di vista
Secondo il mio punto di vista, Nessuno.
Anzi, la nostra indifferenza verso questo fenomeno, accompagnato dall’avallo concesso verso queste tecnologie sempre più invasive e limitative della capacità intellettiva umana, ci sta rendendo i maggiori indiziati della distruzione dell’essere umano, che di questo passo, avverrà da qui a qualche decennio.

Del resto, calmierando ed unificando le persone, rendendole “libere schiave” della tecnologia, permetterà ai pochi di governare indisturbati sulle masse.

George Orwell
Eppure, il noto scrittore George Orwell nel suo libro dal titolo 1984, già nell’anno di pubblicazione, era 1949, ci ammoniva di questo “grande fratello” che plagerà il mondo rendendo le persone finte libere all’interno dell’immensa prigione che è la vita.

Soluzioni
Dunque, come possiamo combattere questo fenomeno?

Sarebbe opportuno disintossicarci da questi bombardamenti mediatici,  ignorare questi “guru economici”, guardare al passato riscoprendo i valori tramandati dai nostri genitori ed i nostri nonni, insegnare ai nostri figli l’importanza della cultura, la genuinità dei rapporti e l’uso della propria creatività, valorizzando così, l’unicità che ognuno detiene! (Clicca e leggi Al mercato rionale).

Spegniamo il pulsante verde ON, andiamo controcorrente, riprendiamoci le emozioni e la passione che sono il vero motore pulsante dell’umanità.

a te la parola
Tu cosa ne pensi?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!